Topo sulla vetrina della gelateria, il gestore: "Locale sanificato, roditore entrato dalla strada e rimasto intrappolato"

Sul posto è stato poi eseguito un controllo da parte dei carabinieri del Nas e degli ispettori della Asl che hanno deciso per la chiusura temporanea dell'attività

Ha creato scalpore il video girato nelle chat Whatsapp ieri, lunedì 15 giugno, che ritraeva un topo sulla vetrina di una gelateria in pieno centro a Pescara.
Sul posto è stato poi eseguito un controllo da parte dei carabinieri del Nas e degli ispettori della Asl che hanno deciso per la chiusura temporanea dell'attività.

Sull'accaduto interviene Marco Drago, amministratore di PepperCream srl, la società che gestisce la gelateria: «PepperCream è costernata per l'accaduto e nello scusarsi con la clientela per l’episodio, coglie l'occasione per rassicurare riguardo alla qualità del proprio gelato. Come appurato da Nas, Asl, impresa di sanificazione di certificata eccellenza non c’è stata contaminazione alimentare, anche grazie ai rigidi protocolli di igiene già in atto. Le stesse autorità hanno concluso che il roditore fosse entrato in giornata dalla strada prospiciente e intrappolato alla chiusura. Il problema dei roditori per le vie del centro di Pescara è noto da tempo ed esacerbato dalla sospensione dell’attività di derattizzazione comunale durante il periodo Covid. PepperCream comprende il disappunto e l’eventuale diffidenza data dalla circostanza ma ringrazia anche per la solidarietà espressa da molti concittadini. Allo stesso tempo ribadisce la propria estraneità all'accaduto e alla prossima apertura vi invita nuovamente nei propri locali desiderosa di dimostrarvi tutta la propria professionalità e qualità del gelato». 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, l'Abruzzo non uscirà dalla zona rossa il 4 dicembre: manca solo l'ufficialità

  • Cosa mangiare per rafforzare le difese immunitarie: 6 alimenti per fare il pieno di energia

  • Esplosione e forte boato al confine fra Pescara e Montesilvano: sul posto i vigili del fuoco

  • "Il caffè è compagnia, così non si può lavorare": bar di Montesilvano preferisce chiudere

  • Covid, dal 29 novembre cambiano i colori delle Regioni: l'Abruzzo resterà zona rossa almeno fino al 3 dicembre

  • L'Abruzzo resterebbe zona rossa fino al 10 dicembre in base al decreto, ma Marsilio punta ad anticipare

Torna su
IlPescara è in caricamento