La Tiboni sul nuovo video promozionale di Pescara: "Che fine ha fatto Flaiano? Vergognoso dare risalto solo a d'Annunzio"

«Che fine ha fatto Ennio Flaiano?», si chiede la Tiboni commentando il nuovo video promozionale del capoluogo adriatico

Non è piaciuto a Carla Tiboni, presidente dei Premi Flaiano, il nuovo video promozionale della città di Pescara proposto dall'assessore al Turismo, Alfredo Cremonese.
«Che fine ha fatto Ennio Flaiano?», si chiede la Tiboni commentando il nuovo video promozionale del capoluogo adriatico.

Questo quanto afferma la presidente degli storici Premi Flaiano che non nasconde il suo dissenso:

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«La nostra città si riconferma sempre bella, ospitale e piena di attrattive e di vita. Trovo che sia però vergognoso che l’unico pescarese cui venga dato risalto sia Gabriele d’Annunzio, dimenticando ancora una volta Ennio Flaiano, uno dei due figli eccellenti della nostra città. Colpisce questa dimenticanza, chiamiamola così, su un personaggio così importante attorno al quale è stato ideato e costruito Il Premio Internazionale Flaiano che da 47 anni fa conoscere Pescara e l’Abruzzo al mondo e porta il mondo a Pescara, con un primato culturale di prim'ordine visto che in tutti questi anni hanno frequentato Pescara premi Nobel, premi Oscar e attori, registi, sceneggiatori, scrittori, giornalisti, studiosi e uomini di cultura, (non da ultima il premio Oscar Helen Mirren), che apprezzano e riconoscono la grandezza e il genio del pescarese Ennio Flaiano, amatissimo tra l’altro dai propri concittadini che sono cresciuti e partecipano numerosissimi a tutte le iniziative dei Premi. Senza considerare l’indotto turistico ed economico che i Premi costituiscono per Pescara. Dispiace perché tutto ciò accade in un momento in cui il sindaco di Pescara, lodevolmente, vuole riportare le spoglie di Ennio Flaiano nella sua città natale, per restituirgli la giusta dignità post mortem».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm, scatta la protesta a Pescara: corteo da piazza Muzii fino al Comune

  • SuperEnalotto bacia l'Abruzzo con una maxi vincita: centrato il "5" da 100.375,95 euro

  • Maxi frode e corruzione all'Uoc di Cardiochirugia di Chieti: arresti anche a Pescara

  • Coronavirus, Marsilio firma nuova ordinanza: "Didattica a distanza per scuole superiori e università"

  • La provocazione di un cittadino: "Da domani, in macchina, percorrerò le piste ciclabili"

  • Coronavirus, centinaia di persone in coda a Pescara in attesa del tampone: rischio contagio [FOTO]

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPescara è in caricamento