Coronavirus, in Abruzzo eseguiti 4.439 test sierologici sul personale scolastico di cui 49 positivi: 10 a Pescara

A farlo sapere è l'assessore regionale alla Salute, Nicoletta Verì che si dice molto soddisfatta per come sta procedendo l’iniziativa

Sono già 4.439 i test sierologici per il Covid-19 (Coronavirus) effettuati finora sul personale scolastico in Abruzzo.
A farlo sapere è l'assessore regionale alla Salute, Nicoletta Verì che si dice molto soddisfatta per come sta procedendo l’iniziativa.

«Va precisato che si tratta di dati comunque sottostimati», aggiunge l’assessore, «in quanto non tutti i medici di medicina generale hanno ancora trasmesso i loro report aggiornati alle Asl di competenza. Questo significa che l’adesione degli operatori allo screening è molto elevata e ci permetterà di affrontare con maggiore sicurezza l’avvio del nuovo anno scolastico». 

Nel dettaglio, nella Asl Avezzano-Sulmona-L’Aquila i test eseguiti sono stati 1.070 (di cui 844 effettuati dai medici di medicina generale e 226 nei distretti sanitari di base), nella Asl Lanciano-Vasto-Chieti 1.699 (di cui 1033 dai medici e 666 nei distretti), nella Asl di Pescara 880 (di cui 625 dai medici e 255 nei distretti), nella Asl di Teramo 790 (di cui 305 dai medici e 485 nei distretti). 
I test risultati positivi sono stati 49: 10 nella Asl Avezzano-Sulmona-L’Aquila, 17 nella Asl Lanciano-Vasto-Chieti, 10 nella Asl di Pescara e 7 nella Asl di Teramo. Per tutti sono scattati i protocolli di sicurezza e la contestuale presa in carico da parte del sistema sanitario regionale. In Abruzzo sono stati distribuiti 29.050 kit per lo screening (7050 nella Asl Avezzano-Sulmona-L’Aquila, 8125 nella Asl Lanciano-Vasto Chieti, 7150 nella Asl di Pescara e 6725 nella Asl di Teramo). 

«Ci si sottopone al test sierologico», ricorda la Verì, «su base volontaria. Ci si può rivolgere al proprio medico di medicina generale o, nel caso lo stesso non abbia aderito alla campagna, al distretto sanitario di base afferente al Comune di residenza dell’operatore. Poiché nella nostra regione l’apertura delle scuole è stata posticipata al 24 settembre, tutti gli operatori scolastici che volessero partecipare allo screening avranno tempo fino al 17 settembre per effettuare il test».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, l'Abruzzo non uscirà dalla zona rossa il 4 dicembre: manca solo l'ufficialità

  • Cosa mangiare per rafforzare le difese immunitarie: 6 alimenti per fare il pieno di energia

  • Covid, dal 29 novembre cambiano i colori delle Regioni: l'Abruzzo resterà zona rossa almeno fino al 3 dicembre

  • L'Abruzzo resterebbe zona rossa fino al 10 dicembre in base al decreto, ma Marsilio punta ad anticipare

  • Tragedia nel Pescarese, pensionato rimasto vedovo si toglie la vita

  • Oddo dopo l'esonero dal Pescara cita Pirandello

Torna su
IlPescara è in caricamento