Test sierologici su 5000 abruzzesi per il Covid19 e niente tamponi a tappeto su tutta la popolazione

Il presidente della Regione Marsilio, intervenuto durante la rubrica Sos Coronavirus, fa il punto della situazione per quanto riguarda i test e tamponi nella fase 2 in Abruzzo

Test sierologici per 5000 abruzzesi e nessuna campagna di tamponi a tappeto su tutta la popolazione. Il presidente della Regione Marsilio ha chiarito alcuni aspetti legati alla fase 2 dal punto di vista sanitario, soprattutto per quanto riguarda il monitoraggio e l'analisi epidemiologica del Coronavirus sul territorio.

Dei 150 mila italiani coinvolti nella prima fase di test sierologici per la ricerca degli anticorpi in coloro che sono entrati in contatto con il virus e sono guariti, saranno dunque 5000 gli abruzzesi che tramite la Croce Rossa saranno sottoposti al prelievo del sangue. I soggetti saranno scelti in base a dei criteri statistici in modo da dare un quadro abbastanza veritiero della diffusione del virus nelle varie fasce sociali, d'età e sesso in Abruzzo.

TAMPONI IN ABRUZZO, CRITERI E CLASSIFICAZIONI

Sui tamponi nella fase 2 iniziata il 4 maggio, Marsilio ribadisce che non saranno mai effettuati test a tappeto su tutta la popolazione, in quanto sarebbe impossibile effettuarli in tempi ragionevoli:

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Non ho mai parlato né mai parlerò di tamponamenti a tappeto: con gli attuali laboratori, i quattro di Pescara, Chieti, Teramo, L'Aquila e altri privati in procedura di accreditamento, impiegheremmo sei mesi per processare tutta la popolazione abruzzese e non sarebbe utile, né con questo metodo né con questi tempi. Semmai avere più laboratori ci consentirà, in determinate circostanze, per esempio nel caso di nuove ipotetiche zone rozze, di individuare nuclei di asintomatici ed intervenire precocemente"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente lungo l'asse attrezzato, auto si ribalta e prende fuoco: tamponamento tra altre 4, ferite 6 persone [FOTO]

  • Morto l'uomo di Città Sant'Angelo colto da un infarto mentre correva con la moglie

  • Omicidio Jennifer Sterlecchini: annullata la condanna a 30 anni di carcere per Davide Troilo

  • Malore nel bagno di un autogrill sull’A14, muore un uomo

  • Camionista beccato con oltre mezzo chilo di cocaina a Pescara Colli: arrestato dai carabinieri

  • Arriva un nuovo video promozionale della città di Pescara [VIDEO]

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPescara è in caricamento