Da un'azienda di Pescara arriva il test olfattivo per il Covid con referto in 2 minuti

Il test viene effettuato con l'ausilio di uno smartphone e riconosce eventuali problemi legati all'olfatto dovuti al contagio da Coronavirus

Un nuovo test olfattivo denominato Ost, che in 120 secondi individua anche tramite l'uso di una app per smartphone e tablet, eventuali alterazioni dell'olfatto tipiche dell'infezione da Covid. Il test è stato sviluppato da Asteria Healthcare, reparto di ricerca e sviluppo di The Prototype Srl, azienda di Pescara che ha messo a frutto gli studi compiuti dal laboratorio di neurofisiologia olfattiva e chemiocettiva del dipartimento di neuroscienze dell'Università D'Annunzio di Chieti-Pescara, come riportato dall'Ansa.

Grazie a quattro stimolatori ed all'uso della app gratuita, si guida l'esecutore durante il test e genera immediatamente il rislutato, conservando uno storico per eventuali miglioramenti o peggioramenti nell'individuo nel corso del tempo. Presentato a fine 2019, è sta stato usato durante la prima ondata di Covid con 100 kit che furono donati all'ospedale di Chieti. Poi fu adottato da diverse grandi aziende, società sportive, scuole, ospedali e studi medici, allo scopo di eseguire screening preliminari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esplosione e forte boato al confine fra Pescara e Montesilvano: sul posto i vigili del fuoco

  • "Il caffè è compagnia, così non si può lavorare": bar di Montesilvano preferisce chiudere

  • Uomo ritrovato morto nella sua stanza dal padre anziano, tragedia in viale Bovio

  • Addio a Guido Filippone, Cepagatti piange il suo "Barone"

  • Cerbiatto corre sul lungomare sud di Pescara, il video fa il giro del web

  • La cabina di regia mette l'Abruzzo in zona rossa, c'è l'annuncio di Speranza

Torna su
IlPescara è in caricamento