Attualità

Sciame sismico sulla costa adriatica, registrate altre 8 scosse

L'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia ha rilevato, nel giro di un'ora, altri 7 movimenti tellurici di magnitudo compresa tra 4.1 e 2.6 dopo la scossa maggiore, avvertita alle 14.47

È stato un vero e proprio sciame sismico quello che si è verificato oggi (27 marzo) sulla costa adriatica: sono state, infatti, registrate altre 8 scosse. Tanto spavento, ma, per fortuna, nessuna notizia di danni a cose o persone, dopo la forte scossa di terremoto avvertita nel primo pomeriggio.

Il sisma, di magnitudo 5.6, è stato localizzato a oltre 100 km delle Isole Tremiti nel mare Adriatico Centrale, a una profondità di 5 km. L'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia ha rilevato, nel giro di un'ora, altri 7 movimenti tellurici (di magnitudo compresa tra 4.1 e 2.6 e una profondità compresa tra 5 e 11 km) dopo la scossa maggiore, avvertita alle 14.47; per la precisione, lo sciame sismico è avvenuto tra le ore 15 e le ore 15,45.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciame sismico sulla costa adriatica, registrate altre 8 scosse

IlPescara è in caricamento