rotate-mobile
Attualità

Masci, Marsilio e Verì vanno a trovare Yelfry Guzman, il sindaco: "Ha un'incredibile forza d'animo"

Con loro anche il direttore generale della Asl, il capogruppo regionale FdI e il vicesindaco, da Marsilio e Verì il ringraziamento a tutto lo staff medico che ha salvato la vita al 23enne

“Ha uno spirito incredibile, una forza d'animo che emerge dalle parole che ci ha detto. Ha voglia di combattere, guarda in avanti in maniera positiva. Ha detto che il leone cade tante volte ma si rialza e combatte. E' giovane e forte. Gli auguro che tra qualche tempo questa vicenda possa essere per lui un brutto ricordo senza conseguenze. Questo dobbiamo sperare e mi sembra che i medici da questo punto di vista sono ottimisti. Le valutazioni sono cambiate con il passare dei giorni: domenica sembrava una catastrofe, oggi è giovedì e la situazione è molto più rassicurante. Speriamo che il buon Dio ci faccia il regalo di Pasqua”. E' emozionato il sindaco Carlo Masci quando varca la porta del reparto di neurochirugia dell'ospedale dopo l'incontro avuto con Yelfry Guzman, il cuoco 23enne che domenica è stato ferito gravemente con quattro colpi di pistola ricevuti, questa sarebbe l'assurda motivazione, per la salatura degli arrosticini.

Con il sindaco a far visita al ragazzo che ora è cosciente e sulle cui possibilità di recupero è ottimista anche il primario della uosd Donato Zotta, c'erano il direttore generale della Asl Vincenzo Ciamponi, il vicesindaco Gianni Santilli, il capogruppo regionale di Fratelli d'Italia Guerino Testa, l'assessore regionale alla sanità Nicoletta Verì e il presidente della Regione Marco Marsilio. Sia la Verì che Marsilio non solo hanno augurato la piena guarigione al ragazzo, ma hanno voluto ringraziare anche tutti i medici che hanno contribuito a salvargli la vita. “Non sono state operazioni facili – afferma Marsilio – e non sarà facile il decorso, ma ci auguriamo il meglio. Nell'immediatezza eravamo tutti preparati al peggio vista la freddezza di quella che sembrava una vera e propria esecuzione. Complimenti davvero a tutto lo staff medico e infermieristico. Ci riempie d'orgoglio dimostrare fatti alla mano quanto l'ospedale e la Asl di Pescara siano in grado di dimostrare di saper affrontare le emergenze sanitarie e garantire la sicurezza e la salute dei cittadini”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Masci, Marsilio e Verì vanno a trovare Yelfry Guzman, il sindaco: "Ha un'incredibile forza d'animo"

IlPescara è in caricamento