menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Erano rimaste intrappolate nelle reti dei pescatori: liberate in mare quattro tartarughe dalla guardia costiera di Pescara - FOTO -

Questa mattina le tartarughe caretta caretta sono state liberate dagli uomini della guardia costiera, dopo le cure effettuate dal Crtm “L. Cagnolaro” di Pescara

Quattro tartarughe marine caretta caretta sono state liberate oggi in mare dagli uomini della guardia costiera di Pescara, dopo essere state curate a seguito di alcune catture accidentali da parte della marineria di Pescara con le reti da traino.

Dopo essere state seguiti dal personale del Crtm "L.Cagnolaro" di Pescara, ora gli animali erano pronti per tornare in mare e per questo in mattinata è avvenuta la liberazione, approfittando delle buone condizioni meteomarine. Il rilascio è stato eseguito seguendo tutti i protocolli per il contenimento del contagio da Covid19.

La guardia costiera evidenzia come durante il periodo di lockdown, l'attività di tutela della fauna marina assieme al centro studi cetacei non si sia mai interrotta.

tartatughe liberate pescara 2-2-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento