Tamponi rapidi ed autodichiarazioni per i 93 passeggeri partiti da Malta ed atterrati oggi a Pescara

Le operazioni si sono svolte senza problemi nello scalo pescarese in collaborazione con la Asl. Domani stessa procedura per i passeggeri in arrivo dalla Spagna

Tamponi rapidi ed autodichiarazioni per i 93 passeggeri atterrati oggi all'aeroporto di Pescara con il volo proveniente da Malta. Lo ha fatto sapere la Saga, società che gestisce lo scalo abruzzese. Le operazioni si sono svolte in collaborazione con la polizia di frontiera e con la Asl, che si è occupata dei tamponi nei locali appositamente messi a disposizione.

Domani stessa procedura per il volo che arriverà dalla Spagna, in partenza da Girona ed in arrivo all'aeroporto d'Abruzzo. Quelli partiti verso Malta sono stati solo 49 a fronte delle 100 prenotazioni. Il presidente della Saga Paolini:

Con grande soddisfazione possiamo dire che i test rapidi e l'intensificazione dei controlli sono un successo per il nostro scalo, uno dei primi in Italia ad aver recepito l'ordinanza del Ministero della Salute. Tutto il personale, sta lavorando per garantire i controlli necessari e lo svolgimento al meglio delle operazioni di controllo

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, l'Abruzzo non uscirà dalla zona rossa il 4 dicembre: manca solo l'ufficialità

  • Cosa mangiare per rafforzare le difese immunitarie: 6 alimenti per fare il pieno di energia

  • Covid, dal 29 novembre cambiano i colori delle Regioni: l'Abruzzo resterà zona rossa almeno fino al 3 dicembre

  • L'Abruzzo resterebbe zona rossa fino al 10 dicembre in base al decreto, ma Marsilio punta ad anticipare

  • L'Abruzzo rimane zona rossa, tutte le regioni restano nell'attuale fascia di appartenenza

  • Tragedia nel Pescarese, pensionato rimasto vedovo si toglie la vita

Torna su
IlPescara è in caricamento