menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sono 1.130 i pescaresi che hanno fatto il tampone rapido nel primo giorno dello screening di massa, 8 positivi

Grande partecipazione da parte della cittadinanza che ha partecipato alla campagna di prevenzione nel centro fiere di via Tirino, nei locali della vecchia stazione di Porta Nuova e nel pattinodromo

Sono nel complesso 1.130 i cittadini di Pescara che si sono sottoposti al tampone antigenico rapido oggi, lunedì 11 gennaio, nel primo giorno dello screening di massa.
Afflusso ordinato nelle tre aree scelte per l’esecuzione dei tamponi: centro fiere di via Tirino, nei locali della vecchia stazione di Porta Nuova e nel pattinodromo.

Otto coloro che sono risultati positivi al test: 3 nel centro fiere di Fontanelle e 5 nella stazione di Porta Nuova che ora dovranno sottoporsi al test molecolare.

«Ringrazio il personale impegnato in questa delicata operazione che vuol tutelare la salute dei pescaresi» dice il sindaco Carlo Masci, «tutto sta filando liscio e senza particolari intoppi, le persone oggi non hanno mai dovuto aspettare più di dieci o quindici minuti per essere sottoposte al tampone antigenico nelle postazioni allestite dal comune di Pescara e messe a disposizione della Asl, che deve materialmente eseguire i test sulla popolazione pescarese grazie a medici e biologi affiancati da personale amministrativo».

Proseguono le prenotazioni che alle ore 16:45 di oggi erano già 6.194, ci si può prenotare sul sito del Comune (www.comune.pescara.it).

Questa mattina è iniziato anche lo screening anti-Covid per gli studenti delle scuole superiori di Pescara, dopo che da giovedì scorso, 7 gennaio, era toccato a dirigenti, docenti e personale Ata impiegato nei 12 istituti del capoluogo. Il piano proseguirà fino al completamento degli elenchi degli studenti (quest’ultimi sono rientrati questa mattina in classe in una percentuale in presenza pari al 50%). Alle ore 16:45 di oggi il numero complessivo dei tamponi eseguiti nelle scuole era pari complessivamente a 2.240, di cui 918 effettuati su studenti. Si tratta di un dato ovviamente parziale, in quanto i test andranno avanti per tutta questa settimana e, evidentemente, anche nella prossima quando sarà coinvolto l’altro 50% degli studenti interessati.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento