Attualità Castellamare / Via Castellamare Adriatico

Caos sulla strada parco: cittadini infuriati per "l'abbattimento di alberi". Operazioni sospese

Per ora l'ex assessore Gianni Santilli (rieletto in consiglio comunale) chiede di interrompere le operazioni. "Si tratta di tre pini malati, ma devo verificare la documentazione", dice.

Una mattinata movimentata quella di giovedì 13 giugno sulla strada parco, a Pescara. Questa volta a creare scompiglio non sono state le prove tecniche relative al passaggio del filobus, ma il taglio dei pini, all’altezza di via del Milite Ignoto. Una sorta di risveglio "traumatico", a pochi giorni dalla chiusura di una campagna elettorale, che da più fronti ha affrontato anche il tema del taglio degli alberi, da «evitare». Intorno alle 10.00, alla vista della gru con cestello e degli operai muniti di motosega, pronti all’azione, una cittadina ha cercato di fermare le operazioni in corso richiamando anche l’attenzione di altri residenti della zona, particolarmente irritati per «l'ennesimo taglio di alberi». 

Gianni Santilli, ex assessore ai Parchi e al Verde Pubblico, ora rieletto in consiglio comunale, ha fatto sospendere gli interventi, per «poter verificare la documentazione». Raggiunto telefonicamente da IlPescara, ha riferito: «Al momento sono fuori città, quindi ho chiesto di interrompere le operazioni di abbattimento, anche se si tratta di tre pini malati. Quando rientrerò, tra qualche giorno, avrò modo di rivedere i documenti. Per ora ho preferito interrompere gli interventi. Come già ribadito più volte, il nostro intento sarà sempre quello di salvaguardare il verde cittadino». 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caos sulla strada parco: cittadini infuriati per "l'abbattimento di alberi". Operazioni sospese
IlPescara è in caricamento