Giovedì, 28 Ottobre 2021
Attualità

A "Studio Aperto" il servizio sulla scoperta del regista pescarese Alessio Consorte - VIDEO -

Nel notiziario di Italia Uno è andato in onda un servizio speciale nella rubrica "Mag" dedicato al "Solstizio di Nerone" che cambia la storia della nascita di Roma

Tutto nasce dalle riprese del nuovo film di Alessio Consorte "Decumano Maximo" che il regista pescarese sta realizzando per il cinema e che vedrà la luce a fine anno. Questo documentario racconta le tappe e i percorsi tracciati dall'impero romano lungo le vie consolari emerse in Abruzzo.

Un attento lavoro di ricerca e di studi che lo hanno portato a confrontarti con illustri storici e archeologi italiani. Durante alcune riprese effettuate a Roma, nella zona dei fori imperiali e della via sacra, Consorte ha studiato un singolare fenomeno astrale collegato al solstizio d'estate del 21 giugno. Si tratta dell'allineamento dell'asse solare con alcuni monumenti, in particolare il Colosseo e l'antica statua bronzea del Colosso di Nerone.

Da qui la scoperta di un nesso legato al posizionamento di queste opere con la loro maestosità amplificata dai raggi solari su di essi riflessi. Il telegiornale di Italia Uno ha approfondito questa ipotesi,avallata anche dal famoso astronomo Adriano Gaspani dell'osservatorio di Brera.

Il videomaker, che vanta un altro lavoro cinematografico ambientato a Pescara (Il Traghettatore ndr), rivela alcune interessanti anticipazioni su questa pellicola in lavorazione:

"Nel docu-film che sto realizzando, ci sarà spazio anche per tante altre sensazionali novità legate alla guerra sociale in Abruzzo e ai numerosi ritrovamenti di reperti che aiutano a ricostruire la storia e a svelarci particolari non ancora conosciuti".

Il servizio andato in onda su Studio Aperto:

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A "Studio Aperto" il servizio sulla scoperta del regista pescarese Alessio Consorte - VIDEO -

IlPescara è in caricamento