menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Studenti pescaresi a Malta per il progetto "Erasmus + Tour@work"

Ci sono anche studenti delle scuole pescaresi fra i 15 ragazzi e ragazze partite oggi per Malta per una borsa di studio formativa della durata di cinque settimane

Sono partiti oggi 1 giugno e resteranno per cinque settimane a Malta i primi 15 studenti pescaresi e teramani che fanno parte del progetto europeo "Tour@Work: Tourism skills for a VET mobility experience" che fa parte del programma Erasmus+. Le scuole che hanno aderito all'iniziativa sono l'Aterno-Manthonè, capofila e coordinatore del progetto, il Tito Acerbo e il Filippo De Cecco di Pescara, il Crocetti-Cerulli di Giulianova, il Di Poppa-Rozzi di Teramo, il Vincenzo Moretti e dalla cooperativa sociale "Lo spazio delle idee" di Roseto come partner intermediario

Si tratta di borse di studio di mobilità che permetteranno ai ragazzi di svolgere tirocini formativi accompagnati dai docdenti referenti nel settore turistico ed alberghiero. Le altre destinazioni sono Francia, Spagna, Inghilterra, Germania e Irlanda,

Inoltre, avranno modo di sperimentare sul campo le conoscenze acquisite nei percorsi formativi e sui banchi di scuola e accrescere competenze tecnico-professionali che potranno spendere in futuro nel contesto lavorativo

I 150 studenti raggiungeranno le destinazioni europee assegnate divisi in due flussi: 93 studenti partiranno tra il 1° e il 10 giugno diretti a Berlino, Bordeaux, Dublino, Maiorca, Malta, Royal Tunbridge Wells, Portsmouth e altri 57 studenti all’inizio di settembre 2019 alla volta di Dublino, Maiorca, Malta e Portsmouth.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento