rotate-mobile
Attualità

Gli studenti del liceo Mibe donano opere d'arte al reparto di Nefrologia dell'ospedale Santo Spirito

Alcuni ragazzi del liceo Misticoni Bellisario hanno donato opere d'arte da loro realizzate al reparto del nosocomio pescarese

Hanno voluto donare una collezione di 19 opere d'arte da loro realizzate al reparto di Nefrologia dell'ospedale di Pescara gli studenti del liceo Misticoni Bellsario di Pescara, in particolare la terza L dell'indirizzo arti figurative, guidati dalla professoressa Barbara Nardella.

Le opere, che rappresentano capolavori di Caravaggio, Dalì, Artemisia Gentileschi, Vermeer e altri grandi maestri, non solo impreziosiscono le pareti del reparto, ma offrono ai pazienti un momento di evasione e di bellezza in un contesto spesso difficile e delicato. La dirigente scolastica Raffaella Cocco:

“Il modo in cui si dona ha più valore del dono stesso. L'arte, in questo senso, rappresenta un linguaggio universale in grado di trasmettere emozioni e di creare un clima di maggiore serenità. Ringrazio di cuore i ragazzi per il loro impegno e la loro creatività, e la professoressa Nardella per averli saputi guidare in questo percorso"

Il direttore Uoc Nefrologia, Mario Campanella, accoglie con entusiasmo la donazione: "Siamo davvero felici e grati per questo gesto da parte del Liceo MiBe. Le opere d'arte dei ragazzi doneranno un tocco di colore e di calore al nostro reparto, rendendolo un luogo più accogliente per i pazienti e per i loro familiari. L'arte ha un potere straordinario di lenire l'animo e di portare conforto, e siamo certi che queste opere contribuiranno a migliorare il benessere dei nostri pazienti;"

L'iniziativa del Liceo MiBe si inserisce in un quadro di più ampia collaborazione con l'ospedale di Pescara, che negli anni ha visto la realizzazione di diversi progetti artistici a favore dei pazienti. Il direttore sanitario Rossano Di Luzio:

“L'iniziativa del Liceo MiBe, che ringrazio a nome di tutta la ASL di Pescara rappresenta un esempio concreto di come la scuola possa svolgere un ruolo attivo nella promozione del benessere e della solidarietà. L'arte, in questo senso, diventa un ponte tra il mondo dei giovani e quello dei pazienti, creando un dialogo emotivo che va oltre le parole.”

Un gesto di grande valore che testimonia la sensibilità e 'impegno dei giovani del Liceo MiBe, a favore di chi si trova in un momento di fragilità e di bisogno. Nel corso degli anni il Liceo MiBe ha promosso e realizzato diversi progetti artistici a favore dell’Ospedale di Pescara.

Le opere donate sono state realizzate dagli studenti: Marotta Andrea, D’Alanno Sara, D’Alberto Giusy, Sallese Milena, Bonifazi Sophia, Di Francescantonio Quondamatteo Olimpia, Tomoroga O. Alex, Romanelli Giulia, D’Antonio Nicolò, Rennella Tommaso, Monda L. Elisabeth, Miscia Elizabeth Blu, Di Domenica Matilde, Baart Isolde F.A.

mibe nefrologia 2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli studenti del liceo Mibe donano opere d'arte al reparto di Nefrologia dell'ospedale Santo Spirito

IlPescara è in caricamento