rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Attualità

A una studentessa del Misticoni una borsa di studio dell'associazione "Domenico Allegrino"

La borsa di studio è stata conferita alla studentessa della scuola di Pescara nell'ambito del concorso-calendario “Cresce la solidarietà, cresce l’uomo”

È stata Maria Lorenza Ferrara, studentessa della 2H del liceo Mibe di Pescara, autrice del disegno dal titolo “Linfa vitale”, ad aggiudicarsi la terza borsa di studio assegnata dall’associazione “Domenico Allegrino” Odv nell’ambito del concorso-calendario “Cresce la solidarietà, cresce l’uomo” dedicato al tema “La mia vita, che capolavoro!”.
Il premio sarà utilizzato per l’acquisto di materiale didattico.

Ad altri due studenti del Mibe, Mattia Belfiore e Luiza E. Stefan, la borsa di studio era stata assegnata il 7 aprile scorso, all’auditorium Flaiano, in occasione della cerimonia del “Sì all’Uomo” – Premio nazionale “Domenico Allegrino”. L’opera prodotta da Maria Lorenza Ferrara figura tra quelle pubblicate nel calendario che l’associazione realizza ogni anno e che regala a tutti i partecipanti. La studentessa ha ricevuto il premio da Antonella Allegrino, fondatrice dell’associazione, alla presenza delle docenti Barbara Zallocco, referente di sede del Misticoni, e Anna Barbara Nardella, insegnante di discipline grafico-pittoriche e scenografiche.

Ricevi le notizie de IlPescara su Whatsapp

«Gli studenti del Mibe partecipano ogni anno al concorso-calendario producendo opere di grande fantasia e creatività», dice Antonella Allegrino, «i lavori colgono pienamente i valori che intendiamo promuovere attraverso questa iniziativa: l’amore per la vita, per la famiglia, per la natura e per l’arte, l’importanza della solidarietà e della fratellanza. Il messaggio che cerchiamo di diffondere è che non si vive solo per se stessi, ma che il nostro tempo e le nostre risorse vanno dedicate anche agli altri. Ringrazio la dirigente scolastica Raffaella Cocco e la professoressa Daniela Giampaolo per l’attenzione che dimostrano sempre per le attività della nostra associazione».

Circa 2mila lavori sono stati realizzati quest’anno da alunni delle scuole primarie e secondarie del territorio regionale e da adulti, che hanno partecipato al concorso-calendario “Cresce la solidarietà, cresce l’uomo”. Nelle 19 edizioni continuative dell’iniziativa sono stati oltre 30mila gli studenti e gli adulti che hanno prodotto opere per un totale di circa 33mila lavori presentati.

I due studenti premiati al Sì all'Uomo

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A una studentessa del Misticoni una borsa di studio dell'associazione "Domenico Allegrino"

IlPescara è in caricamento