rotate-mobile
Attualità

Strade chiuse e divieti a Pescara per il concerto del primo maggio

Per consentire il regolare svolgimento dell'evento musicale il sindaco Marco Alessandrini ha firmato un'ordinanza per la chiusura delle stradee per i divieti

Tutto pronto a Pescara per il concerto del primo maggio in programma domani sul palco di piazza Salotto (piazza della Rinascita) dove si esibiranno, tra gli altri i Bandabardò e Marina Rei.
Per consentire il regolare svolgimento dell'evento musicale il sindaco Marco Alessandrini ha firmato un'ordinanza per la chiusura delle strade e per i divieti.

Questo, nel dettaglio, quanto previsto dall'ordinanza per domani, giovedì 1 maggio, dalle ore 12 fino alle ore 24 e comunque fino alla fine della manifestazione:

divieto di transito, di sosta e di fermata con rimozione forzata (a eccezione dei mezzi a supporto della manifestazione) nell’area delimitata e compresa tra le seguenti vie:

  • via Carducci, dall’intersezione con piazza della Rinascita fino all’intersezione con via Parini;
  • via Parini,
  • via Nicola Fabrizi (dall’intersezione con via Parini fino all’intersezione con piazza della Rinascita);
  • viale Regina Margherita (dall’intersezione con corso Umberto/piazza della Rinascita fino all’intersezione con via Mazzini);
  • via Mazzini (dall’intersezione con via Regina Margherita all’incrocio con Via Regina Elena);
  • via Regina Elena (dall’intersezione con via Mazzini fino all’intersezione con piazza della Rinascita);
  • corso Umberto I° (dall’intersezione con via Regina Elena fino all’intersezione con via Gramsci/piazza Primo Maggio).
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strade chiuse e divieti a Pescara per il concerto del primo maggio

IlPescara è in caricamento