menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Strada dei Parchi sugli orsi lungo le autostrade A24 e A25: "Sicurezza e protezione della fauna sono già nostre priorità"

La concessionaria che gestisce le due autostrade ha anche fatto sapere di non aver avuto conferma dell'attraversamento dell'orsa Amarena e dei suoi cuccioli nel tratto del territorio di Ortona dei Marsi

Nessuna conferma dell'attraversamento sulla carreggiata dell'autostrada A25 da parte dell'orsa "Amarena" e dei suoi cuccioli da Strada dei Parchi, la società che gestisce le autostrade A24 e A25. Sdp, infatti, non ha avuto alcun riscontro nè dal personale presente in autostrada, nè dalla polizia stradale e nè dagli utenti. Già nel 2017 c'era stato un falso avvistamento proprio in quell'area, nel territorio di Ortona dei Marsi.

La società ricorda che la sicurezza e prevenzione di incidenti per gli utenti e la tutela della fauna selvatica sono priorità da sempre:

Con l'occasione va ricordato che Strada dei Parchi ha da tempo sottoposto al ministero delle infrastrutture e mobilità sostenibile, un progetto per l’installazione lungo tutto il tracciato delle autostrade A24 e A25 di quattro tipi di recinzioni per evitare, selettivamente, il passaggio delle diverse specie animali che popolano i 3 parchi nazionali e le varie aree attraversate dalle autostrade.

Alcuni animali, come l'orso, hanno la capacità di scavalcare le barriere convenzionale, di saltarle o di scalarle, e con il nuovo piano economico finanziario 120 milioni di euro saranno dedicati alle recinzioni, con 32,6 milioni per gli interventi più urgenti. Per questo, conclude Sdp, è fondamentale l'approvazione del Pef.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento