rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Attualità

Strada dei Parchi sulla frana lungo l'autostrada A24: "Tragedia annunciata e miracolosamente scampata"

La concessionaria che gestisce le due autostrade A24 ed A25 interviene sulla frana avvenuta nella giornata di oggi parlando di un disastro annunciato che avrebbe potuto avere conseguenze tragiche

Strada dei Parchi, concessionaria che gestisce le autostrade abruzzesi A24 ed A25, commenta la frana che questa mattina ha interessato l'A24 in zona Roviano, provocando disagi e la chiusura del tratto in questione. Per Strada dei Parchi, si tratta di una tragedia annunciata e miracolosamente scampata, in quanto se la frana si fosse innescata qualche ora dopo, durante un giorno feriale e con l'alto afflusso di traffico dei pendolari, le conseguenze sarebbero potute essere molto più gravi evidenziando di non avere alcuna responsabilità per eventi fuori dal proprio controllo e già segnalati come potenziali rischi al Ministero:

"La frana ha avuto origine in un’area molto lontana dalle pertinenze autostradali. Ha scavalcato le reti di consolidamento dei versanti manutenuti da Strada dei Parchi e abbattuto le recinzioni del confine autostradale, probabilmente innescata dalle improvvise e abbondanti precipitazioni su un terreno compromesso dalla lunga siccità. Che l’area fosse interessata da numerose frane è ben noto al Ministero e al commissario Straordinario, a partire dall’ottobre del 2013, quando fu presentata per la prima volta una proposta di variante tra gli svincoli di Carsoli e Vicovaro, ed è stato rappresentato innumerevoli volte dai tecnici della Concessionaria. Da allora, le quindici proposte e simulazioni di Pef hanno sempre ribadito l’urgenza e l’importanza della variante, che permetterebbe tra l’altro di accorciare il percorso e di renderlo più sicuro con una galleria, abbandonando una parte dell’infrastruttura vecchia e mal costruita. Da ultimo, il commissario straordinario Maurizio Gentile aveva inserito, in un primo momento, il progetto di variante nella rosa dei lavori da finanziare con la massima urgenza, senza tuttavia dare poi seguito alla proposta del Concessionario e senza affidare i lavori per cui i fondi sono già disponibili."

Sdp chiede di assumere decisioni urgenti al Governo considerando l'importanza di queste due arterie autostradali, ed in attesa degli interventi delle amministrazioni coinvolte (Provincia di Roma e Comune di Roviano), per le festività pasquali sta studiando soluzioni tampone cone uno scambio di carreggiata con inevitabili disagi soprattutto prevedendo l'alto afflusso di veicoli dei giorni festivi:

Già per domani mattina è stato fissato un sopralluogo con esperti dell’università La Sapienza di Roma. Soluzioni che saranno comunque temporanee e non risolutive. In attesa ancora e purtroppo che il Governo, dopo il commissariamento del Mims da parte del consiglio di Stato per la mancata conclusione dell’iter amministravo previsto, si decida ad approvare il nuovo Piano Economico Finanziaro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strada dei Parchi sulla frana lungo l'autostrada A24: "Tragedia annunciata e miracolosamente scampata"

IlPescara è in caricamento