rotate-mobile
Mercoledì, 21 Febbraio 2024
Attualità

Buone notizie per i giovani pazienti diabetici: lo spray nasale al glaugacone torna in carico al servizio sanitario regionale

Il 24 ottobre l'Aifa lo aveva inserito tra quelli a carico dei cittadini, ma la Verì ha chiesto e ottenuto dalla giunta un cambio di rotta per scongiurare gravi ipoglicemie che mettano a rischio i pazienti. Verrecchia (FdI): "Abruzzo seconda regione in Italia a fare questa scelta"

Lo spray nasale al glucagone Baqsimi desinato ai pazienti con diabete severo e in particolare utilizzato da bambini e adolescenti, torna in carico al servizio sanitario regionale.

A deciderlo la giunta regionale che ha accolto la proposta avanzata dall'assessore regionale alla Sanità Nicoletta Verì perché il farmaco sia garantito a tutti i giovani pazienti per il trattamento della ipoglicemia dopo che l'Aifa(Agenzia italiana del farmaco) aveva deciso il 24 ottobre di inserirlo tra quelli a totale carico del cittadino. Il farmaco sarà quindi dispensato nelle farmacie ospedaliere

“Una decisione che aveva creato timori e non poche difficoltà a tante famiglie, dato che la formulazione in spray di questo farmaco ne facilita la somministrazione in situazioni di emergenza, scongiurando dunque ipoglicemie gravi che possono mettere a rischio la vita del paziente diabetico, soprattutto dei più piccoli – sottolinea Verì -. In caso di crisi improvvisa e in situazioni in cui non sarebbe possibile la somministrazione per via intramuscolare del glucagone, infatti, lo spray rappresenta l’unico strumento per garantire la sicurezza del paziente”.

Una decisione che colloca l'Abruzzo tra le prime regioni che garantirà il rimborso dello spray al glucagone. Anzi, precisa il capogruppo regionale di Fratelli d'Italia Massimo Verrecchia, è la seconda a farlo grazie alla delibera approvata.

“Una misura di grande importanza predisposta dalla Regione a tutela della salute dei pazienti a rischio di ipoglicemia grave, che stavo attenzionando e per la quale esprimo soddisfazione”, dichiara ringraziando l'assessore Verì “per la concretezza e celerità dimostrate”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Buone notizie per i giovani pazienti diabetici: lo spray nasale al glaugacone torna in carico al servizio sanitario regionale

IlPescara è in caricamento