rotate-mobile
Attualità

Sposi coreani in luna di miele nel segno di D'Annunzio

Innamorati dell'Abruzzo, i due giovani di Seoul hanno coronato il loro sogno d'amore trascorrendo il viaggio di nozze a Scanno, nella dimora segreta del Vate. Il matrimonio si è tenuto dopo 11 anni di fidanzamento

Kangjoon e Haejung si sono sposati il 16 settembre nella capitale della Corea del Sud dopo 11 anni di fidanzamento. Per celebrare al meglio il matrimonio hanno deciso di fare un lungo viaggio nel luogo che entrambi desideravano da sempre visitare. Destinazione Scanno, con soggiorno alla "Dimora di d'Annunzio", l'alcova preferita dal Vate per ritirarsi nella massima riservatezza e scambiare "amorosi sensi" con le sue innumerevoli amanti.

Una scelta bizzarra per questi due giovani dell'Asia orientale, appassionati di letteratura erotica e amanti dell'Abruzzo. In una lettera di ringraziamento fatta recapitare alla signora Alessandra, titolare della struttura adibita a bed & breakfast, i novelli sposi hanno voluto evidenziare la magia dei colori autunnali offerti dal paesaggio e le sensazioni particolari che hanno avvertito nel raffinato alloggio che rievoca le imprese seduttive dannunziane. 

image1-3

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sposi coreani in luna di miele nel segno di D'Annunzio

IlPescara è in caricamento