rotate-mobile
Attualità

Codici Abruzzo apre uno sportello Covid per chi ha subìto danni dall'inefficienza del sistema sanitario

L'iniziativa promossa dall'associazione Codici per i diritti dei cittadini è stata presentata a Pescara

Uno sportello Covid per i cittadini abruzzesi che hanno subìto danni dall'inefficienza del sistema sanitario.
È l'iniziativa proposta dall'associazione di consumatori e utenti Codici Abruzzo.

L'attività sarà dedicata a supportare i cittadini in difficoltà e a raccogliere tutte le eventuali disfunzioni e casi di malasanità conseguenti al mancato funzionamento delle strutture sanitarie abruzzesi nella gestione e nel monitoraggio del Covid per l’utenza. 

A presentare l'iniziativa sono stati il segretario regionale Giovanni D’Andrea e Ciriaca Di Prospero, responsabile sportello Codici. «In particolare lo sportello assisterà gratuitamente tutti gli utenti che possono dimostrare di aver avuto danni da Covid o danni collaterali dovuti alla mancata assistenza sanitaria, al mancato ricovero o alle mancate e ritardate prestazioni», spiega Di Prospero, «alla data odierna l’associazione ha già ricevuto denunce di pazienti che, ricoverati per altre patologie, hanno contratto il Covid dentro alle strutture sanitarie, sia ospedaliere che in Rsa. Come ben sappiamo la pandemia tuttora in atto, ha messo in evidenzia luci ed ombre del nostro sistema sanitario: da una parte ha evidenziato lo spirito di sacrificio, l’abnegazione, le competenze e l’efficienza di molti medici, infermieri ed operatori sanitari di strutture pubbliche e private, dall’altra ha messo in luce le carenze, le lacune e le inefficienze delle strutture pubbliche dovute al mancato coordinamento fra Stato centrale e Regioni. Per questi motivi tutti gli utenti che hanno contratto il Covid e hanno diritto a eventuali risarcimenti giustificati da una mala gestio del sistema sanitario possono rivolgersi a noi per far valere i propri diritti».

Lo Sportello di Pescara si trova in via Carlo Alberto dalla Chiesa 15 e il numero di telefono è 08577211. 
«Ci occupiamo da sempre della tutela dei diritti del cittadino così come sanciti dalla Costituzione Italiana», conclude la responsabile dello sportello, «ricordiamo infatti che sono contestualmente attivi allo sportello Covid un servizio di assistenza e di aiuto agli utenti per le prenotazioni dei vaccini, richieste spid e tutto ciò che riguarda l’interazione con la Pubblica Amministrazione, fino anche a uno Sportello Utenze per risolvere i problemi delle bollette pazze di telefonia, luce, gas e acqua».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Codici Abruzzo apre uno sportello Covid per chi ha subìto danni dall'inefficienza del sistema sanitario

IlPescara è in caricamento