Spoltore vince il bando WiFi4Eu: 15 mila euro per installare wifi pubblico sul territorio comunale

L'annuncio è stato dato dal sindaco Di Lorito. Spoltore è uno dei 947 comuni europei riusciti ad ottenere il finanziamento

Il Comune di Spoltore si è aggiudicato il bando WiFi4Eu, che ha visto la partecipazione di oltre 29 mila comuni in tutta Europa per ottenere un voucher da 15 mila euro per l'installazione dei wifi gratuito in spazi pubblici della città. Lo ha fatto sapere il sindaco Di Lorito, aggiungendo che il principio utilizzato per l'assegnazione è stato quello della cronologia di presentazione della domanda, e dunque gli uffici comunali sono stati particolarmente abili e reattivi nell'inoltrare la domanda.

I punti dove installare gli hot spot sono ancora da definire spiega il sindaco, che punta sui parchi e luoghi di aggregazione più frequentati:

Il Regno Unito ha più o meno i nostri abitanti ma ha ottenuto solo 35 finanziamenti, nonostante le regole del bando garantissero per ogni nazione almeno 60 voucher. Significa che non hanno presentato le richieste: l'Italia è il paese che ha ottenuto il maggior numero di finanziamenti, complessivamente 1163.

Il progetto fra il 2018 e 2020 ha impegnato circa 130 milioni di euro da parte della comunità europea.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, l'Abruzzo non uscirà dalla zona rossa il 4 dicembre: manca solo l'ufficialità

  • Cosa mangiare per rafforzare le difese immunitarie: 6 alimenti per fare il pieno di energia

  • Covid, dal 29 novembre cambiano i colori delle Regioni: l'Abruzzo resterà zona rossa almeno fino al 3 dicembre

  • L'Abruzzo resterebbe zona rossa fino al 10 dicembre in base al decreto, ma Marsilio punta ad anticipare

  • Tragedia nel Pescarese, pensionato rimasto vedovo si toglie la vita

  • Oddo dopo l'esonero dal Pescara cita Pirandello

Torna su
IlPescara è in caricamento