Il sindaco di Spoltore ufficializza le aree del comune che avranno il Wifi free

Di Lorito ha ora deciso dove rendere l'accesso ad internet gratuito dopo l'aggiudicazione del bando WiFi4Eu

Il Comune di Spoltore, con il sindaco Di Lorito, ha ufficializzato le zone dove intende attivare il Wifi gratis, a seguito dell'aggiudicazione del bando WiFi4Eu che permetterà di usufruire in aree di riposo e svago della connessione internet gratuita. Sono zone, spiega il primo cittadino, prive di uffici e attività commerciali e dunque meno appetibili per i provider che offrono i servizi di connettività:

"L'intenzione è portare il servizio WiFi a Caprara, nella zona del campo sportivo e del centro polifunzionale, nei due parchi principali di Santa Teresa e Villa Raspa, e sul Belvedere del centro storico, dove è presente anche la biblioteca comunale. "Si tratta solo di un indirizzo iniziale" aggiunge il primo cittadino "e la scelta potrebbe cambiare sulla base di riflessioni ulteriori ed anche della fattibilità tecnica, considerando anche le spese necessarie".

La somma ottenuta è di 15 mila euro, spiega il primo cittadino, con standard di qualità per erogare il finanziamento, e dunque la ditta incaricata dovrà fare in modo che tutto vada a buon fine e che il servizio sia perfettamente funzionante.

I fondi, infatti, verranno erogati direttamente dall'agenzia europea alla ditta che sarà selezionata per il lavoro nell'elenco della aziende aderenti. Al bando WiFi4Eu hanno partecipato oltre 29 mila comuni in tutta Europa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Abruzzo zona rossa: ecco l'elenco delle attività che rimarranno aperte

  • Abruzzo zona rossa, ordinanza firmata: ecco i nuovi divieti previsti

  • Arriva da Montesilvano il primo gel igienizzante per le mani multiuso al 98% naturale

  • Per il Tg1 l'Abruzzo diventa "#zonarozza": la gaffe spopola sul web

  • L'annuncio di Marsilio: "A breve firmerò l'ordinanza per la zona rossa in Abruzzo". La decisione sulle scuole

  • Ordinanza zona rossa falsa sui social, il chiarimento della Regione Abruzzo

Torna su
IlPescara è in caricamento