Spoltore, pino storico capitozzato: l'attacco degli ambientalisti

Il Conalpa protesta per la capitozzatura selvaggia dell'albero che si trova a pochi passi dal centro storico di Spoltore

Un pino ridotto al collasso per una capitozzatura selvaggia. La denuncia arriva dal Co.n.al.pa e riguarda il grosso albero presente all'imbocco con via Dante Alighieri, a due passi da centro storico di Spoltore. Una pianta che è stata ridotta ormai all'agonia, sottolineano gli ambientalisti che parlano di un "mostro".

La coordinatrice dell'associazione Petrucciani:

Chi ha compiuto questo lavoro non conosce affatto l'arboricoltura, le basilari regole della potatura, il rispetto per gli esseri viventi, per la natura e per il territori "La nostra associazione sta lottando da anni contro la capitozzatura e i tagli selvaggi sugli alberi. Ci è stato riferito che questo albero è agonizzante da molto tempo, ormai spacciato e incapace di rigenerarsi. Una volta capitozzato il pino, mancando di gemme avventizie, muore totalmente in ogni sua parte

L'associazione sottolinea come oltre al danno per i residenti, ci sia anche un evidente danno per i turisti, con l'abbattimento del valore degli immobili e danni all'ecosistema.

Come associazione stiamo facendo una mappatura di questi scempi ambientali e chiediamo a gran voce che venga fermata al più presto questa mattanza intollerabile e incivile

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovane perde il controllo del suo furgone e muore, ecco come si chiamava

  • Allerta meteo per Pescara e l'Abruzzo, l'avviso della Protezione Civile

  • Il programma televisivo 'Food Advisor' fa tappa a Pescara [VIDEO]

  • Uomo trovato senza vita in casa, il cane lo veglia e aggredisce suo fratello

  • Treni sospesi tra Pescara e Ancona per un animale investito

  • Morto il commercialista Vittorio Cicconi, categoria in lutto

Torna su
IlPescara è in caricamento