Attualità

Spoltore, firmato a Bucarest il gemellaggio con Berca

Il sindaco Di Lorito ha firmato ieri, nel palazzo del parlamento di Bucarest, il patto di amicizia con la cittadina romena

Ufficializzato, con la firma nel palazzo del parlamento di Bucarest, il gemellaggio fra la città di Spoltore e quella romena di Berca. Il primo cittadino Di Lorito, infatti, ieri 14 settembre ha ufficializzato l'atto assieme alla delegazione arrivata con lui dall'Abruzzo, alla presenza del consiglio comunale di Berca e del suo primo cittadino. Ad accogliere i sindaci la vice presidente della camera Carmen-Ileana Mihalcescu e l'ambasciatore italiano in Romania Giungi.

Di Lorito ha parlato di un momento storico ed emozionante per Spoltore:

Il momento storico che viviamo rende ogni giorno più facile enfatizzare le differenze tra le culture, tra i popoli e tra le religioni come pesanti barriere destinate a dividerci gli uni dagli altri. Oggi siamo qui invece per rivendicare il diritto a sentirci parte, rumeni e italiani, di un'unica comunità, una comunità che come quella Europea non vuole sostituirsi alle singole identità nazionali, regionali e comunali, ma vuole trasformare le differenze in opportunità di crescita e sviluppo

Nei prossimi giorni la delegazione arriverà a Berca per conoscere meglio le risorse del territorio ed avviare una cooperazione e scambio economico e cultuare con Spoltore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spoltore, firmato a Bucarest il gemellaggio con Berca

IlPescara è in caricamento