Sabato, 13 Luglio 2024
Attualità

Palla al Centro, a Pescara il festival vetrina di teatro per ragazzi: 17 compagnie e tre regioni coinvolte

La rassegna si svolgerà dal 9 al 12 luglio, con spettacoli programmati dalla mattina alla sera, all'Auditorium Flaiano, al Florian Espace e a Città Sant'Angelo.

Conoscere e promuovere il teatro per ragazzi, attraverso un festival che coinvolge 17 compagnie e tre regioni in particolare: Abruzzo, Marche e Umbria. “Palla al centro” è il titolo dell’iniziativa, che vede in prima linea il Florian Metateatro di Pescara. Si svolgerà dal 9 al 12 luglio all’Auditorium Flaiano, sia all’interno che negli spazi all’aperto, al Florian Espace e a Città Sant’Angelo, al teatro comunale e nell'area del Giardino delle Clarisse.  

Il programma è stato illustrato nel corso di un incontro con la stampa, che si è svolto venerdì 21 giugno, nella sala Giunta di Palazzo di Città. Hanno partecipato: il sindaco Carlo Masci, l’assessore alla Cultura Maria Rita Carota (in carica fino alla proclamazion dei nuovi eletti), i direttori artistici del Florian Giulia Basel e Massimo Vellaccio, ed Emanuela D’Agostino, responsabile per il teatro ragazzi della stessa compagnia.

I ragazzi, dai 10 ai 18 anni, possono inoltre partecipare, prima dell’inizio della rassegna, a un laboratorio di critica teatrale per poi recensire gli spettacoli dopo il 12 luglio. 

«Quattro giorni in cui accadrà di tutto, con rappresentazioni in programma dalla mattina alla sera, pensati per bambini e ragazzi ma particolarmente interessanti anche per gli adulti», spiega Giulia Basel. «È un festival vetrina del centro Italia, a cui partecipano altre compagnie provenienti dalle regioni del Nord e del Sud. Ha la particolarità di essere stato organizzato insieme, dalle tre regioni promotrici: Abruzzo, Marche e Umbria».

«Questo è il quinto anno in cui l’iniziativa si svolge a Pescara», dice Vellaccio. «Ciclicamente le località vengono alternate. Una grande occasione sia per gli operatori ospitati nella nostra città che per i cittadini che hanno l’opportunità di assistere a ben 17 spettacoli di teatro per ragazzi».

«Una tradizione che si ripete, che consente ai ragazzi di avere un’offerta culturale specifica e di qualità, se si pensa alla professionalità e all’esperienza maturata dalle compagnie coinvolte nel festival», sottolinea l’assessore Carota.

Il sindaco Carlo Masci ringrazia il Florian per «il prezioso lavoro che svolge ormai da tantissimi anni sul territorio». «Pescara è una città che, per quanto riguarda le attività integrative didattiche, ha anticipato i tempi nel 1996», conclude.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palla al Centro, a Pescara il festival vetrina di teatro per ragazzi: 17 compagnie e tre regioni coinvolte
IlPescara è in caricamento