menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Otto ore d'attesa al Pronto Soccorso: ancora emergenza sovraffollamento all'ospedale di Pescara

Nella serata di oggi il tempo d'attesa per un codice verde era di circa 8 ore, mentre nei reparti, soprattutto Geriatria e Medicina, la situazione è critica

Ancora emergenza sovraffollamento all'ospedale di Pescara,sia nei reparti più sensibili come Medicina e Geriatria, che al pronto soccorso, dove alle 19.30 di oggi 10 gennaio i tempi d'attesa per un codice verde sono di circa 8 ore. La coda supera le venti persone per i casi meno urgenti, e secondo la Asl il problema si è sensibilmente acuito negli ultimi giorni per il picco influenzale, che a Pescara e dintorni sembra aver colpito in modo deciso.

La notte fra mercoledì 8 e giovedì 9 gennaio, gli accessi sono stati bloccati ed alcune ambulanze sono state dirottate in altri ospedali. L'azienda sanitaria invita i pazienti affetti da influenza a procedere con i trattamenti tempestivi a domicilio, sfruttando la rete dei medici di famiglia e delle guardie mediche, in modo da rendere i sintomi meno acuti e non avere necessità di dover richiedere assistenza dal 118 per il trasporto in Pronto Soccorso.

Ricordiamo che l'assessore Di Nisio, assieme al consigliere Pignoli, la prossima settimana si recherà nel nosocomio pescarese per una visita e sopralluogo riguardante proprio l'emergenza sovraffollamento.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La torta della tradizione: come preparare la pizza doce

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    La torta della tradizione: come preparare la pizza doce

  • Cura della persona

    Soap brows: come ottenere le sopracciglia “insaponate”

  • Salute

    Cos’è la stanchezza primaverile e come combatterla

Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento