Domenica, 21 Luglio 2024
Attualità Centro Storico / Via Valerio Lucio

"Sosta selvaggia in via Lucio Valerio", la lettera aperta di un cittadino al sindaco Masci

L'uomo denuncia una problematica che si protrae da tempo, ossia i parcheggi selvaggi lungo la strada. E, rivolgendosi a Masci, dice: "La invito a prendere provvedimenti con urgenza"

Un residente di via Lucio Valerio ha deciso di scrivere una lettera aperta al sindaco di Pescara, Carlo Masci, chiedendo alla nostra redazione di fare da tramite tra lui e il primo cittadino. L'uomo denuncia una problematica che si protrae da tempo, ossia i parcheggi selvaggi lungo la strada.

"Sono appena stati spesi dei soldi pubblici per il rifacimento dell’asfalto, dei marciapiedi e della segnaletica orizzontale nei pressi del mercato coperto di Pescara Porta Nuova, ivi compresa via Lucio Valerio", scrive il nostro lettore nella sua missiva.

E poi, rivolgendosi a Masci: "Le faccio presente che tutti i giorni la situazione è la seguente: sosta selvaggia, veicoli parcheggiati fuori dagli spazi consentiti e veicoli sui marciapiedi (ribadisco, appena realizzati!), causando disagio sia ai pedoni sia agli automobilisti per via del restringimento della carreggiata. La invito a prendere provvedimenti con urgenza", conclude il cittadino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Sosta selvaggia in via Lucio Valerio", la lettera aperta di un cittadino al sindaco Masci
IlPescara è in caricamento