rotate-mobile
Domenica, 16 Gennaio 2022
Attualità

Coronavirus, rette sospese e quota di marzo rimborsata per asili nido e mense scolastiche

Lo ha deciso il Comune di Pescara. Ecco cosa si legge in una nota del vicesindaco Gianni Santilli e dell’assessore Maria Rita Paoni Saccone: "I pagamenti delle quote mensili sono sospesi e quindi non dovranno essere effettuati"

Coronavirus, sospese le rette e rimborsata la quota di marzo per asili nido e mense scolastiche. Lo ha deciso il Comune di Pescara. Ecco cosa si legge in una nota del vicesindaco Gianni Santilli e dell’assessore Maria Rita Paoni Saccone:

«Per la refezione scolastica il pagamento è dovuto per i soli giorni del mese di marzo nei quali in cui il servizio è stato erogato prima della chiusura stabilita dal Dpcm. Per i bambini iscritti ai nidi d’infanzia comunali, presenti nelle strutture educative dell’Ente e in quelle in convenzione, i pagamenti delle quote mensili sono sospesi e quindi non dovranno essere effettuati».

E ancora:

«Se supereremo questa fase di emergenza, gli importi dovuti saranno rideterminati dal momento delle strutture con la ripresa regolare delle attività educative e scolastiche, decurtando il periodo di cui non si è potuto usufruire del servizio. Se questo non dovesse avvenire entro la conclusione dell’anno scolastico in corso, per gli utenti dei nidi d’infanzia comunali che avevano già provveduto al versamento della rata di marzo, la stessa verrà rimborsata dal primo mese di frequenza».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, rette sospese e quota di marzo rimborsata per asili nido e mense scolastiche

IlPescara è in caricamento