rotate-mobile
Mercoledì, 29 Maggio 2024
Attualità

Una nuova cucina per il reparto di pediatria: il bel dono del sindacato di polizia per i piccoli e i loro genitori

Una piccola cerimonia per dire grazie del gesto di sensibilità messo in campo dal Siulp insieme ai medici e la Bcc Abruzzo di Cappelle sul Tavo per la raccolta fondi

Una nuova cucina per il reparto di pediatria dell'ospedale di Pescara.

A donarla il Siulp (Sindacato italiano unitario lavoratori polizia) che ha avviato una raccolta fondi proprio per acquistarla e regalarla al reparto e che si è avvalssa della Bcc Abruzzo di Cappelle sul Tavo come sponsor. Una bella risposta data alle mamme dei piccoli ricoverati con l'iter della donazione avviato dalla dottoressa Rita Gredo, dirigente della Uoc di pediatria e l'attuale direttore del reparto Maurizio Aricò. Per quest'ultimo un gesto di grande sensibilità per il quale ringrazia il sindacato e l'attenzione che “ha dimostrato nei confronti dei bambini e delle mamme che li accompagnano. Ho accolto favorevolmente l’iniziativa presentatami dalla dottoressaa Greco: grazie a questo gesto possiamo fornire un ambiente confortevole ed attrezzato per riscaldare un pasto ai piccoli o dare alle mamme ed ai papà un momento di ristoro”.

“Siamo sempre presenti e cerchiamo di accogliere tutte le richieste – aggiunge il segretario provinciale Siulp Orazio Colantuono -. Colgo l’occasione per ringraziare il Questore Liguori, gli sponsor e i colleghi, che sono stati così generosi, nonché la Direzione del reparto che ci ha permesso di dimostrare, con questo dono, la nostra vicinanza all’Ospedale di Pescara”.

Alla cerimonia di donazione erano presenti anche il questore Luigi Liguori, il presidente della Bcc Abruzzo di Cappelle Michele Borgia, la coordinatrice infermieristica Barbara Di Mascio e Daniela Trotta dirigente medico sostituto del direttore.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una nuova cucina per il reparto di pediatria: il bel dono del sindacato di polizia per i piccoli e i loro genitori

IlPescara è in caricamento