rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Attualità

Minivolley solidale tra i bambini ucraini e i bambini italiani grazie all'Avis Montesilvano

Una mattinata di festa nella palestra dell'Itc Alessandrini organizzata insieme all'associazione sportiva Pallavolo Montesilvano 3 e l'associazione nazionale carabinieri

Mattinata all'insegna della solidarietà, dello sport e dell'inclusione nella palestra dell'istituto tecnico commerciale E. Alessandrini di Montesilvano dove l'associazione sportiva Pallavolo Montesilvano 3, insieme all'Avis Montesilvano e l'associazione nazionale carabinieri, hanno organizzato una partita di minivolley tra bambini ucraini e italiani ricevendo magliette e pantaloncini donati dall'Avis e passando ore di svago e socializzazione con le allenatrici Azzurra Chiavaroli e Valeria Cianciotta.

“Siamo lieti di contribuire a questa manifestazione – ha dichiarato Chiavaroli -. Siamo molto legati all’Ucraina, abbiamo comprato medicinali, raccolto beni e soldi anche per altri gruppi di rifugiati. Grazie alla generosità dei nostri donatori ci stiamo dando da fare. La libertà è una conquista mai definitiva e anche la pace ma non ci può essere pace senza libertà, perchè la pace senza libertà significa sottomissione. Quindi tutta la nostra solidarietà per chi sta combattendo in Ucraina per la libertà di tutti”. L’evento segue la scia dell’iniziativa dell’associazione sportiva Montesilvano 3 relativa ai corsi gratuiti di minivolley che proseguono con un folto numero di partecipanti ed è stato organizzato nell’ambito dell’avviata raccolta di crowdfunding “Volley e sorrisi per i bimbi ucraini” che continua sull'apposita piattaforma (questo il link) allo scopo di acquistare attrezzature e fornire servizi utili ai bimbi rifugiati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minivolley solidale tra i bambini ucraini e i bambini italiani grazie all'Avis Montesilvano

IlPescara è in caricamento