Venerdì, 14 Maggio 2021
Attualità

Smog per le code lungo la statale 16: valori in aumento ma ancora entro i limiti di legge

Primi risultati dalle centraline Arta per il monitoraggio della qualità dell'aria nell'area interessate dalle code e rallentamenti fra Silvi, Montesilvano e Città Sant'Angelo

Aumento delle polveri sottili ma parametri ancora accettabili, ovvero nei limiti di legge. Primi risultati riguardanti la qualità dell'aria nella zona a cavallo fra Silvi, Città Sant'Angelo e Montesilvano interessata dalle code ed ingorghi lungo la statale 16 adriatica, dovuti alla chiusura ai mezzi pesanti del tratto autostradale della A14 fra Pescara Nord e Pineto.

VIDEO | CODE IN AUTOSTRADA, LA PARODIA DEI 99 COSSE

L'Arta infatti ha comunicato i valori relativi alla giornata del 7 gennaio scorso, rilevati nella centralina di Montesilvano, la più vicina al casello autostradale di Pescara Nord - Città Sant'Angelo. Per ora, come spiega anche il sindaco angolano Perazzetti su Facebook, la situazione è ancora sotto controllo mentre nella giornata di ieri 8 gennaio il traffico è stato monitorato dallo stesso primo cittadino, che ha riscontrato una diminuzione dei rallentamenti senza dunque pesanti ripercussioni. Intanto domani 10 gennaio si verrà un vertice a Silvi alla presenza dei sindaci interessati, con la Regione, l'Arta e la Asl. Potrebbero essere installate nei prossimi giorni centraline mobili nei punti cruciali dove transitano anche fino a 4.000 mezzi pesanti al giorno, come avvenuto proprio a Silvi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Smog per le code lungo la statale 16: valori in aumento ma ancora entro i limiti di legge

IlPescara è in caricamento