Giovedì, 28 Ottobre 2021
Attualità

Omicidio Jennifer Sterlecchini, l'udienza finale slitta ancora

L'udienza conclusiva davanti alla corte d'assise d'appello di Perugia si sarebbe dovuta tenere il 17 marzo, ma era stata rinviata al 21 aprile perché il fascicolo ricevuto dai giudici era risultato incompleto

Slitta ancora una volta il nuovo processo sul delitto di Jennifer Sterlecchini, la giovane pescarese uccisa il 2 dicembre 2016 e per la cui morte è imputato l'ex fidanzato Davide Troilo. Dopo il recente annullamento della sentenza d'appello, bisogna stabilire se sussista o meno l'aggravante dei futili motivi: l'entità della pena, infatti, dipenderà proprio da quest'ultimo elemento.

L'udienza conclusiva davanti alla corte d'assise d'appello di Perugia si sarebbe dovuta tenere il 17 marzo, ma era stata rinviata al 21 aprile perché il fascicolo ricevuto dai giudici era risultato incompleto. Ebbene, l'ulteriore slittamento è stato determinato dalla stessa ragione. Si tornerà in aula il prossimo 30 giugno, sperando che stavolta sia quella buona. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio Jennifer Sterlecchini, l'udienza finale slitta ancora

IlPescara è in caricamento