VIDEO | Alla stazione centrale "sit out", seduti a terra come i barboni per presentare un libro

Si sono seduti tutti a terra sui cartoni, come i senza fissa dimora, e hanno ascoltato la presentazione del libro "Non chiamateci barboni. Il vangelo tra i poveri" scritto da Angelo Romeo, docente di sociologia e volontario attivo di unità di strada, che racconta le storie di alcuni senzatetto che vivono tra Roma e Calcutta.

"L'idea di povero oggi è cambiata molto - commenta l'autore - siamo abituati nel nostro immaginario a pensare che il povero sia la persona con il carrellino che va in giro per la stazione. In realtà ci sono tante povertà nascoste che spesso sfuggono all'opinione pubblica come i padri separati e i disoccupati. Una delle problematiche più forti che c'è in strada è la solitudine e la mancanza di ascolto".

L'iniziativa, a cura dell'associazione Papa Giovanni XXXIII, si è tenuta ieri sera a Pescara. Noi c'eravamo. Ecco le nostre interviste a Luca FortunatoAngelo Romeo.

Sullo stesso argomento

Video popolari

VIDEO | Alla stazione centrale "sit out", seduti a terra come i barboni per presentare un libro

IlPescara è in caricamento