rotate-mobile
Attualità Silvi marina

Il sindaco di Silvi sulla tragica scomparsa di Monica Di Bernardo: "Il più sentito cordoglio e vicinanza ai familiari"

Il primo cittadino di Silvo, Andrea Scordella, ha voluto ricordare la 42enne morta ieri mattina dopo un terribile incidente stradale in provincia dell'Aquila

Ha destato grande tristezza non solo a Silvi ma in tutto l'Abruzzo la tragica scomparsa di Monica Di Bernardo morta a causa di un pauroso incidente stradale avvenuto ieri mattina, mercoledì 23 novembre, lungo la strada statale Picente a Pizzoli in provincia dell'Aquila.
La Di Bernardo aveva 42 anni e da anni viveva all'Aquila con il marito e due figli ma era di Silvi.

«A nome dell'amministrazione comunale e dell'intera comunità di Silvi voglio esprimere il più sentito cordoglio e vicinanza ai familiari, parenti ed amici della cara Monica Di Bernardo, rimasta vittima questa mattina di un tragico incidente a Pizzoli», scrive il sindaco Andrea Scordella, «insegnante e attrice impegnata nel teatro si era fatta apprezzare per le sue doti artistiche. Per tanto tempo aveva anche lavorato anche come clown in corsia all’ospedale dell’Aquila pensando ai più piccoli e aveva anche contribuito in varie iniziative artistiche e culturali nella nostra città. Al marito e ai suoi due bambini mi stringo con affetto e commozione in questo terribile momento di sofferenza».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il sindaco di Silvi sulla tragica scomparsa di Monica Di Bernardo: "Il più sentito cordoglio e vicinanza ai familiari"

IlPescara è in caricamento