Venerdì, 15 Ottobre 2021
Attualità

Silvia Iovane è il nuovo direttore dell'Archivio di Stato di Pescara

Lascia la direzione Maria Amicarelli dopo tre anni di conduzione. La Iovane sarà in carica a sua volta per almeno tre anni

Cambio della guardia alla direzione dell'Archivio di Stato di Pescara. Dal 5 aprile infatti si è insediato il nuovo direttore, Silvia Iovane. Lascia la direzione Maria Amicarelli dopo tre anni di conduzione, tornando a pieno titolo all'Archivio di Avellino.

La Iovane torna in Abruzzo dopo gli studi all'università D'Annunzio di Pescara - Chieti e come volontaria all'Archivio di Stato di Pescara e l'esperienza maturata a Verona e negli uffici dell'Udcm del Ministero della Cultura come funzionario archivista. La nomina è per una durata di 3 anni avvenuta a firma del direttore generale degli Archivi del Mic Anna Maria Buzzi.

Questo avvicendamento è l’occasione per l’Archivio di Stato di Pescara di consolidare e rilanciare i rapporti e le convenzioni con i vari enti del territorio, continuando a fornire alla cittadinanza un servizio essenziale, attraverso la conservazione del proprio patrimonio documentario per il quale l’Istituto rinnova il proprio impegno a garantire la fruizione al pubblico, anche in un momento di particolare criticità dovuto all’emergenza legata alla diffusione del Covid.

Il Ministero, infatti, ha garantito anche a Pescara l'apertura degli Archivi di Stato nonostante la pandemia, per fornire in modo puntuale il servizio ai cittadini.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Silvia Iovane è il nuovo direttore dell'Archivio di Stato di Pescara

IlPescara è in caricamento