Silvi: microchip gratis per i cani domenica 11 novembre

L'amministrazione comunale, in collaborazione con il Servizio Veterinario della Asl di Teramo, offrirà la possibilità di far impiantare gratuitamente il microchip al proprio cane

Importante occasione per tutti i possessori di cani di Silvi. Domenica 11 novembre, infatti, sarà possibile impiantare gratuitamente il microchip al proprio amico a quattro zampe. L'iniziativa è promossa dall'amministrazione comunale in collaborazione con la Lega nazionale difesa del Cane sezione Silvi e con il Servizio Veterinario della Asl di Teramo.

L'intervento sarà effettuato da un veterinario abilitato, e saranno dati consigli utili a tutti i proprietari per la salute del proprio cane. Il sindaco di Silvi Scordella ha aggiunto:

“Questa iniziativa ha come obiettivo primario il contrasto del randagismo, fenomeno ancora presente nel nostro territorio, nonostante l’opera dei bravi volontari che dedicano il loro impegno per aiutare i nostri amici a 4 zampe. Poter contare su un’anagrafe canina costantemente aggiornata, che solo una capillare microcippatura può garantire, significa avere ben chiaro il quadro della situazione e consente a noi amministratori pubblici e agli operatori del settore di intervenire con tempestività,
con tutti i mezzi disponibili e le strutture che, a dire il vero, sono attualmente carenti ma per le quali intendiamo impegnare qualche risorsa in più per il futuro”

Per ottenere l’applicazione gratuita del microcip al proprio cane, ogni proprietario dovrà mostrare il codice fiscale e un documenti di riconioscimento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza scomparsa da Montesilvano, l'appello per ritrovarla [FOTO]

  • L'annuncio del presidente Marsilio: "L'Abruzzo torna in zona arancione"

  • Coniugi di Rosciano in quarantena per il Covid escono per fare acquisti: fermati a Nocciano, scatta la denuncia

  • Saturimetro: cos’è, come si usa e perché, proprio ora, è fondamentale

  • Nel nuovo dpcm per il Covid arriva la zona bianca: per l'Abruzzo serviranno meno di 650 contagi a settimana

  • Marta Citriniti, studentessa del liceo Galilei di Pescara, nella nazionale italiana di dibattito regolamentato (Debate)

Torna su
IlPescara è in caricamento