menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sicurezza, calano sensibilmente i reati in Abruzzo ed in provincia di Pescara

Il dato, fornito dal Viminale, fa riferimento ai primi mesi del 2019 dove si registra un calo complessivo regionale dei reati del 10,1%

L'Abruzzo e Pescara sono più sicuri rispetto al 2018. Il Viminale infatti ha diffuso i dati relativi ai reati commessi e denunciati, con un calo del 10,1% nei primi mesi del 2019 a livello regionale. Andando ad analizzare il dato provinciale, in provincia di Pescara il calo è stato superiore alla media regionale, con una diminuzione dell'11,2%. Le altre tre province confermano il trend con Chieti -10,3%, L'Aquila -18,5%, Teramo -1,4%. Il dato rispecchia quanto diffuso negli ultimi mesi sia dalla Questura di Pescara che dal Comando Provinciale dei Carabinieri.

MENO REATI NEL PESCARESE

Scendono sensibilmente anche gli stranieri ospitati nelle strutture d'accoglienza. A livello regionale, il calo complessivo in Abruzzo è del 36,63% passando da 4.155 ospiti al 13 maggio 2018, a 2.424 il 13 maggio 2019. I dati provinciali mostrano a Chieti -40,63%, a L'Aquila -29,26%, a Pescara -36,58% e a Teramo -39,15%.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La torta della tradizione: come preparare la pizza doce

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    La torta della tradizione: come preparare la pizza doce

  • Cura della persona

    Soap brows: come ottenere le sopracciglia “insaponate”

  • Salute

    Cos’è la stanchezza primaverile e come combatterla

Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento