Lunedì, 2 Agosto 2021
Attualità

Sicurezza, Masci annuncia l'assunzione di agenti di polizia municipale nel 2020

Il sindaco: "Stiamo ragionando con Prefetto e Questore. Ho manifestato la preoccupazione per quello che sta succedendo. Loro non ritengono la situazione così grave da avere l'esercito a Pescara, ma credo che un segnale vada dato"

"Al prossimo tavolo per la sicurezza evidenzierò che c'è un allarme sociale".

Cosi' il sindaco Carlo Masci (Forza Italia) ieri a margine della conferenza stampa con cui ha annunciato l'abbattimento dell'ex Enaip, palazzo fatiscente della riviera nord.

"Stiamo ragionando con Prefetto e Questore. Ho manifestato la preoccupazione per quello che sta succedendo - aggiunge il sindaco - Loro non ritengono la situazione così grave da avere l'esercito a Pescara, ma credo che un segnale vada dato. Ho sentito il Prefetto. Al prossimo tavolo riproporro' il problema di una città che va maggiormente controllata con le forze dell'ordine che abbiamo a disposizione, mettendo in campo un progetto coordinato".

Masci riferisce anche in merito ai 31 ausiliari dei vigili urbani richiesti al ministero:

"La domanda l'abbiamo inviata il 31 maggio. Dovrebbe arrivare al tavolo tra oggi e domani o i primi di agosto".

Un servizio di quattro mesi che non sara' risolutivo, ma utile per arrivare al "piano di assunzioni del 2020":

"Serve un numero sostanzioso di giovani vigili per controllare una citta' in grande espansione - conclude il sindaco - Ci si deve occupare non solo dei 130mila abitanti, ma anche dei 14mila universitari e di tutti quelli che gravitano in citta' ogni giorno. L'emergenza va gestita e attueremo un sistema di controllo moderno e intelligente per garantire una citta' sicura a 360 gradi". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicurezza, Masci annuncia l'assunzione di agenti di polizia municipale nel 2020

IlPescara è in caricamento