menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sicurezza, tornano i vigilantes armati nell'area di risulta

Il Comune di Pescara dunque riattiverà le guardie giurate per garantire la sicurezza nell'area centrale della città dopo il primo periodo di sperimentazione avvenuto qualche mese fa

Verrà riattivato la prossima settimana il servizio di controllo dell'area di risulta da parte della vigilanza privata armata.
Il Comune di Pescara dunque riattiverà le guardie giurate per garantire la sicurezza nell'area centrale della città dopo il primo periodo di sperimentazione avvenuto qualche mese fa, a inizio anno.

Il servizio però non sarà più svolto dalla Federalpol ma dalla società pescarese Daga Security che si è aggiudicata il secondo appalto.

Come già avvenuto tra gennaio e febbraio nell'area di risulta presteranno servizio gli agenti privati armati allo scopo di garantire una maggiore sicurezza a tutti gli utenti del parcheggio. I vigilantes si occuperanno di sorvegliare l'area di fronte al Bingo, nella zona del terminal bus e nei pressi di via Pisa. Il servizio andrà avanti almeno fino al prossimo luglio.

Il servizio sarà attivo dalle ore 19 all'una di notte dal lunedì al giovedì e la domenica mentre il venerdì e il sabato andrà avanti fino alle ore 3.
L'incarico che si è aggiudicata la Daga Security ha un valore pari a 36mila euro.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Attualità

    Masci piange Antonio Cremonese: "Una persona leale"

  • Cronaca

    Ruba due barattoli pieni di monete, arrestato in flagranza

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento