rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Attualità

La scuola dell'Infanzia resta chiusa, il chiarimento dei sindaci di Pescara e Montesilvano dopo l'ordinanza di Marsilio

Carlo Masci e Ottavio De Martinis chiariscono che restano valide le ordinanze firmate per la didattica a distanza fino al 7 marzo

Le scuole dell'Infanzia resteranno chiuse fino al prossimo 7 marzo nonostante l'ordinanza regionale firmata dal presidente della giunta, Marco Marsilio, ieri, sabato 27 febbraio.
Il provvedimento di Marsilio indica la sospensione delle attività in presenza per le scuole dalla Primaria alle Superiori.

Questo dettaglio ha generato confusione nelle città nelle quali invece le scuole dell'Infanzia sono chiuse in base alle ordinanze dei sindaci, come a Pescara e Montesilvano. 

Ma sia i sindaci Carlo Masci e Ottavio De Martinis chiariscono che restano valide le loro ordinanze per le scuole frequentate dai bambini dai 3 ai 5 anni. Masci riferisce che comunque nella giornata odierna sentirà Giustino Parruti, mentre De Martinis ha spiegato tramite un post su Facebook: "L'ordinanza riguardante le scuole emanata dal presidente Marsilio ha ingenerato confusione in merito alla chiusura della scuola dell'Infanzia sul nostro territorio. Tengo a precisare al proposito che resta vigente quanto disposto nella mia ordinanza sindacale e che cioè le scuole dell'Infanzia a Montesilvano, a meno di nuove disposizioni, resteranno chiuse fino all'8 marzo. Nella mattinata di oggi sentirò a ogni modo i sindaci dei comuni limitrofi al fine di ragionare e mantenere una linea comune e qualora vi fossero nuove direttive, sarà mia premura darne comunicazione alla cittadinanza". 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La scuola dell'Infanzia resta chiusa, il chiarimento dei sindaci di Pescara e Montesilvano dopo l'ordinanza di Marsilio

IlPescara è in caricamento