rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022
Attualità

Scritta razzista sui muri della sede di Pescara della Cgil

A essere preso di mira è stato Patrick Goubadia, responsabile dell'ufficio Migranti del sindacato

Una scritta razzista è apparsa questa mattina, domenica 20 gennaio, sui muri esterni della sede di Pescara della Cgil Abruzzo-Molise in via Benedetto Croce.
Come fanno sapere Luca Ondifero (Cgil Pescara), Carmine Ranieri (Cgil Abruzzo-Molise) e Giuseppe Massafra (Cgil Nazionale), a essere preso di mira è stato Patrick Goubadia, responsabile dell'ufficio Migranti del sindacato.

«La Cgil di Pescara, la Cgil Abruzzo Molise e la Cgil Nazionale», si legge in una nota del sindacato, «nel condannare fermamente l'episodio, esprimono la massima solidarietà al compagno Patrick, dirigente sindacale che nel corso degli anni si è sempre impegnato nella difesa dei diritti e per il miglioramento delle condizioni di chi sta peggio, in particolare dei migranti. La Cgil esprime altresì molta preoccupazione a causa del diffuso clima d'odio e di intolleranza razziale che si sta manifestando anche attraverso episodi di questo genere, sempre più frequenti. Quello di stamane, infatti, non è un episodio isolato. Solo poche settimane fa erano apparsi simboli nazi-fascisti nella sede della Cgil di Montesilvano. La Cgil ha sempre contrastato e combattuto la violenza, l'intolleranza, il razzismo e il fascismo, ed è sempre stata e sempre sarà baluardo e presidio di democrazia, di resistenza, e simbolo per l'affermazione dei valori e principi costituzionali».

Il sindacato fa anche sapere che, dopo questa scritta razzista, allo scopo di esprimere solidarietà e sostegno a Goubadia e «di continuare ad affermare e difendere i nostri valori contro ogni forma di razzismo», ha organizzato un presidio dimostrativo per domani, lunedì 21 gennaio, alle ore 17:30, davanti alla Prefettura di Pescara.

scritta razzista cgil pescara goubadia 2-2-2
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scritta razzista sui muri della sede di Pescara della Cgil

IlPescara è in caricamento