menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fa tappa a Pescara il viaggio a piedi attraversando l'Italia di Elio Brusamento per sensibilizzare tutti sulla sclerosi tuberosa

Domani venerdì 9 aprile l'alpino in pensione sarà accolto in Comune dall'assessore Di Nisio che gli consegnerà una targa di ringraziamento

Farà tappa a Pescara domani 9 aprile il lungo a piedi, attraversando l'Italia, di Elio Brusamento, radiologo e alpino in pensione che ha percorso fino ad ora 7.420 chilometri in due anni per sensibilizzare su una malattia rara: la sclerosi tuberosa. Ad accoglierlo, alle ore 11, ci sarà l'assessore Di Nisio che in Comune gli consegnerà una tarca di riconoscimento per l'impegno preso e per la sensibilità riguardante una malattia rara e quasi sconosciuta all'opinione pubblica.

È partito il 25 aprile del 2019 dalla zona di confine di Trieste e è arrivato oltre la punta del nostro stivale raggiungendo anche la Sicilia e la Sardegna. A quasi a due anni dall’inizio del suo cammino - è sulla via del ritorno verso la sua Udine. Giorni fa ha lasciato Vasto e Ortona prima di arrivare domani nella nostra città.

Ora è in Abruzzo, ha lasciato giorni fa Vasto ed è in cammino verso la nostra Pescara.
Noi siamo pronti ad accoglierlo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento