Attualità

A Pescara lo sciopero globale per il clima, corteo in strada per Fridays for Future [FOTO]

La manifestazione, alla quale stanno partecipando centinaia di persone, è partita alle ore 9 da piazza Unione

Sciopero globale per il clima a Pescara per il Fridays For Future questa mattina, venerdì 29 novembre, a Pescara.
La manifestazione, alla quale hanno partecipato centinaia di persone, è partita alle ore 9 da piazza Unione.

Il corteo, dopo aver attraversato il ponte Flaiano, è arrivato al giardino fluviale nei pressi del fiume Pescara con una piantumazione di alberi autoctoni.

L'obiettivo del corteo è quello di tornare a fare pressione affinché «anche chi ci governa si occupi dei temi della mitigazione del riscaldamento globale e della giustizia climatica».
Relativamente alla nostra città e alla nostra regione, attiviste e attivisti del movimento Fridays For Future Pescara sottolineano:

«L’impatto mediatico delle recenti mobilitazioni ha prodotto un notevole interesse da parte dell’opinione pubblica, ma Comune e Regione continuano ad attuare e progettare politiche fortemente impattanti sul piano ambientale. Nelle diverse proposte per la città susseguitesi da parte dell’amministrazione in questi mesi, non è presente un piano concreto di azione per il clima, tutt’altro. Le strategie economiche e politiche pianificate per Pescara sono sempre le stesse, basate sulla cementificazione indiscriminata. È il caso del piano per la costruzione di un polo universitario nell’area ex Cofa, a ridosso del mare, in una zona non servita da mezzi pubblici e fortemente soggetta ad allagamenti».

Alla manifestazione presenti anche diversi consiglieri comunali come Marinella Sclocco, Mirko Frattarelli e Giovanni Di Iacovo, il consigliere regionale Antonio Blasioli e l'ex sindaco Marco Alessandrini.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Pescara lo sciopero globale per il clima, corteo in strada per Fridays for Future [FOTO]

IlPescara è in caricamento