A Sant'Eufemia a Maiella e Roccacaramanico da 50 a 70 centimetri di neve

Precipitazioni nevose che però non hanno creato particolari problemi al comune montano in provincia di Pescara dove questi fenomeni sono tipici del periodo

Nel corso della notte passata è continuata a scendere la neve nelle zone interne del Pescarese.
A Sant'Eufemia a Maiella e nella frazione di Roccacaramico, come fa sapere il sindaco Francesco Crivelli, il manto nevoso ha raggiunto rispettivamente i 50 e i 70 centimetri.

Precipitazioni nevose che però non hanno creato particolari problemi al comune montano in provincia di Pescara dove questi fenomeni sono tipici del periodo. 

«La situazione è sotto controllo», fa sapere Crivelli, «compatibilmente alle condizioni. Nel primo pomeriggio, verso le 13:30 è previsto un intervento all’ingresso di Roccacaramanico a seguito del restringimento della carreggiata che potrebbe compromettere l’arrivo di mezzi di soccorso. Coloro che hanno l’auto parcheggiata nell’area d’intervento, sono pregati di rimuoverla per favorire le operazioni, che tra l’altro consentiranno di creare più parcheggi. Dal municipio è iniziato il monitoraggio telefonico per verificare lo stato delle persone anziane e di quelle con problemi di deambulazione».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esplosione e forte boato al confine fra Pescara e Montesilvano: sul posto i vigili del fuoco

  • "Il caffè è compagnia, così non si può lavorare": bar di Montesilvano preferisce chiudere

  • Uomo ritrovato morto nella sua stanza dal padre anziano, tragedia in viale Bovio

  • Addio a Guido Filippone, Cepagatti piange il suo "Barone"

  • Cerbiatto corre sul lungomare sud di Pescara, il video fa il giro del web

  • Cerca casa in affitto a Pescara e dintorni ma le viene chiesto se sia italiana, caso di discriminazione accaduto a una ragazza

Torna su
IlPescara è in caricamento