rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Attualità Penne

Sanità, il gastroenterologo destinato a Penne continua a svolgere servizio a Pescara

A denunciare il disservizio il consigliere regionale del M5S Pettinari. Nonostante la riassegnazione del medico alla sede di Penne, il gastroenterologo continua a prestare servizio a Pescara

Un gastroenterologo riassegnato a Penne il 15 maggio scorso, ma che continua a prestare servizio all'ospedale di Pescara. A segnalare il disservizio il consigliere regionale del M5S Pettinari, che evidenzia come la delibera del 15 maggio abbia finalmente assegnato, dopo mesi di attesa, un nuovo specialista all'unità di gastroenterologia di Penne, fra le eccellenze sanitarie della Regione, dopo il pensionamento del responsabile.

Ora però, sottolinea Pettinari, di fatto uno degli ambulatori rimane chiuso mentre il gastroenterologo assegnato continua a prestare servizio al Santo Spirito:

Chiediamo pertanto all’Assessore che faccia rispettare la delibera e che proceda a ripristinare Penne come Unità Operativa Dipartimentale al fine di rendere una struttura, che ha tutte le carte in regola per gestirsi in autonomia, distaccata da Pescara. Del resto prima dell’infelice riordino della sanità operato dal centro sinistra, Penne era Unità con autonomia oggi a causa del declassamento deve subire letteralmente la pressione di Pescara con gravi disagi per entrambi i nosocomi, che non riescono più a snellire le liste d’attesa, e per i territori dell’area interna, che vedono depotenziato un ospedale in un punto strategico dell’area vestina.

Petttinari conclude auspicando una reale discontinuità da parte del governo regionale rispetto a quanto fatto dal centrosinistra nella precedente legislatura.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sanità, il gastroenterologo destinato a Penne continua a svolgere servizio a Pescara

IlPescara è in caricamento