Il neurologo Sandro Buzzelli di Pescara tra i vincitori di MioDottore Awards 2020

MioDottore è una piattaforma specializzata nella prenotazione online di visite mediche e parte del gruppo DocPlanner

C'è anche Sandro Buzzelli, neurologo di Pescara, tra i medici vincitori della terza edizione italiana del MioDottore Awards.
MioDottore è una piattaforma specializzata nella prenotazione online di visite mediche e parte del gruppo DocPlanner.

Il premio valorizza e riconosce la qualità dell’operato dei propri professionisti affiliati e che, dopo il successo degli scorsi due anni ha visto crescere ulteriormente l’interesse e l’entusiasmo dei medici nel partecipare in prima persona.

Il riconoscimento, unico nel suo genere, celebra i professionisti della salute, la loro professionalità, la passione e la dedizione, combinando i giudizi espressi da pazienti e colleghi con la stessa specializzazione. L’edizione italiana di quest’anno vede 29 specialisti vincitori che si sono distinti nelle rispettive categorie di specializzazione prese in esame: allergologia, andrologia e urologia, angiologia e chirurgia vascolare, cardiologia, chirurgia generale e proctologia, chirurgia plastica e chirurgia estetica, dermatologia, endocrinologia, epatologia e gastroenterologia, fisiatria, fisioterapia, gineocologia, logopedia, medicina dello sport, medicina estetica, medicina interna, neurochirurgia, neurologia, odontoiatria e ortodonzia, oftalmologia, ortopedia, otorinolaringoiatria, pediatria, pneumologia, podologia, psichiatria, psicologia e psicoterapia, radiologia radiologia diagnostica e infine reumatologia.

Questi i vincitori dei MioDottore Awards 2020:

  • 1.Allergologia: Dottor Antonino Arena (Messina)
  • 2.Andrologia e Urologia: Dottor Leonardo Mosè Salamè (Brindisi)
  • 3.Angiologia e Chirurgia Vascolare: Dottor Giovanni Alongi (Messina)
  • 4.Cardiologia: Dottor Angelo Caselli (Roma)  
  • 5.Chirurgia Generale e Proctologia: Dottor Attilio Nicastro (Roma)
  • 6.Chirurgia plastica e Chirurgia estetica: Dottor Mauro Barone (Roma)
  • 7.Dermatologia: Dottor Matteo Auriemma (Roseto degli Abruzzi, Teramo)
  • 8.Endocrinologia: Dottor Daniele Consoli (Siracusa)
  • 9.Epatologia e Gastroenterologia: Dottor Antonello Trecca (Roma)
  • 10.Fisiatria: Dottor Valerio Sebastiano Amico (Lentini, Siracusa)
  • 11.Fisioterapia: Dottor Maurizio Brecevich (Roma)
  • 12.Ginecologia: Dottoressa Alba Piras (Decimomannu, Cagliari)
  • 13.Logopedia: Dottoressa Daniela Barberini (Santa Maria delle Mole, Roma)
  • 14.Medicina dello Sport: Dottor Roaul Aiello (Segrate, Milano)
  • 15.Medicina Estetica: Dottoressa Roberta Momi (Reggio Emilia)
  • 16.Medicina Interna: Dottor Gaetano Ricignolo (Firenze)
  • 17.Neurochirurgia: Dottor Alessandro Bertuccio (Alessandria)
  • 18.Neurologia: Dottor Sandro Buzzelli (Pescara)
  • 19.Odontoiatria e Ortodonzia: Dottor Manuel Perdicaro (Milano)
  • 20.Oftalmologia: Dottor Miguel Rechichi (Catanzaro)
  • 21.Ortopedia: Dottor Alessandro Castagna (Sassari)
  • 22.Otorinolaringoiatria: Dottor Nunzio Accardo (Vietri sul Mare, Salerno)
  • 23.Pediatria: Dottor Pietro Girlando (Roma)
  • 24.Pneumologia: Dottor Cesare Arezzo (Bari)
  • 25.Podologia: Dottor Maurizio Mazzoncini (Lucca)
  • 26.Psichiatria: Dottor Giovanni Placidi (Genova)
  • 27.Psicologia e Psicoterapia: Dottor Stefano Ira (Verona)
  • 28.Radiologia e Radiologia Diagnostica: Dottor Claudio Mattiello (Napoli)
  • 29.Reumatologia: Dottor Felice Galluccio (Firenze)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, l'Abruzzo non uscirà dalla zona rossa il 4 dicembre: manca solo l'ufficialità

  • Cosa mangiare per rafforzare le difese immunitarie: 6 alimenti per fare il pieno di energia

  • Covid, dal 29 novembre cambiano i colori delle Regioni: l'Abruzzo resterà zona rossa almeno fino al 3 dicembre

  • L'Abruzzo resterebbe zona rossa fino al 10 dicembre in base al decreto, ma Marsilio punta ad anticipare

  • Carenza di vitamina D: 10 alimenti per integrarla e rafforzare il sistema immunitario

  • L'Abruzzo rimane zona rossa, tutte le regioni restano nell'attuale fascia di appartenenza

Torna su
IlPescara è in caricamento