Mercoledì, 16 Giugno 2021
Attualità

Il sindaco dice basta ai rumori notturni nel cantiere ferroviario di Porta Nuova

Masci interviene dopo le proteste dei residenti di queste ultime settimane. L’inosservanza di tale provvedimento sarà punita con una sanzione amministrativa

Dopo le numerose proteste dei residenti di queste ultime settimane, il sindaco Carlo Masci dice basta ai rumori notturni prodotti dal cantiere ferroviario che si trova nello scalo merci della stazione di Pescara Porta Nuova, vicino a via Misticoni. In un'ordinanza, infatti, il primo cittadino scrive che "i rilievi effettuati dall’Arta dimostrano che il valore limite di immissione, nonché quello di emissione (pari a 45dBA), nel tempo di riferimento notturno, è stato nettamente superato".

Per tale ragione viene imposta, al legale rappresentante della ditta esecutrice dei lavori nel tratto ferroviario prospiciente via Misticoni, la "sospensione immediata, nel tempo di riferimento notturno, delle attività e/o dell’utilizzo dei macchinari e delle attrezzature rumorose nel cantiere ferroviario sito c/o lo scalo merci della stazione Porta Nuova di Pescara". L’inosservanza di tale provvedimento sarà punita con una sanzione amministrativa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il sindaco dice basta ai rumori notturni nel cantiere ferroviario di Porta Nuova

IlPescara è in caricamento