rotate-mobile
Attualità Cepagatti

Rugby in carrozzina: raccolta fondi per partecipare per la prima volta al campionato nazionale nel 2024/25

Il budget servirà per dare continuità alle attività del gruppo: trasporti, pezzi di ricambio, trasferte, partecipazioni a eventi formativi

L’associazione Rugby in carrozzina Abruzzo asd è nata lo scorso marzo 2023 ed è diventata in breve tempo un punto di riferimento e di aggregazione per ragazze e ragazzi con disabilità fisica.

Progetto sociale e sportivo unico nel suo genere in regione, attualmente tutte le attività vengono svolte grazie alla disponibilità dei volontari e alla determinazione degli atleti.

Oggi il gruppo, dopo aver fatto promozione sul territorio e aver ottenuto il supporto di alcune aziende locali, conta 12 atleti con diverse disabilità fisiche, che si riuniscono con cadenza settimanale per gli allenamenti nonostante le notevoli problematiche legate agli spostamenti, ed è in continua crescita.

Nel corso del 2023, grazie al supporto della Odoardo Zecca srl, sono state acquistate carrozzine sportive, specifiche per la disciplina, fondamentali per garantire a tutti gli atleti la possibilità di allenarsi correttamente e gratuitamente.

È stato organizzato un calendario di allenamenti settimanali e gli atleti sono stati iscritti a stage formativi per aiutarli a migliorare e crescere tecnicamente.

Affinché il gruppo cresca, è stata aperta una raccolta fondi per partecipare per la prima volta al campionato nazionale di categoria 2024/25 e competere con le altre squadre sul territorio nazionale.

Il budget servirà per dare continuità alle attività del gruppo: trasporti, pezzi di ricambio, trasferte, partecipazioni a eventi formativi.

Per partecipare al crowdfunding: https://buonacausa.org/cause/rugbyincarrozzinaabruzz

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rugby in carrozzina: raccolta fondi per partecipare per la prima volta al campionato nazionale nel 2024/25

IlPescara è in caricamento