menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Roberto Renzetti nominato direttore dell’unità operativa complessa di urologia

Il professionista, 56 anni di Pescara, ha firmato il contratto per l’incarico quinquennale dopo aver partecipato al concorso pubblico della Asl. Giunge a questo ruolo dopo 5 anni da direttore facente funzione dell’Uoc di urologia

Roberto Renzetti è stato nominato direttore dell’unità operativa complessa di urologia. Il professionista, 56 anni di Pescara, ha firmato il contratto per l’incarico quinquennale dopo aver partecipato al concorso pubblico della Asl. Giunge a questo ruolo dopo 5 anni da direttore facente funzione dell’Uoc di urologia. Queste le sue prime parole:

“Lieto e orgoglioso di essere il primo pescarese a ricoprire l’incarico di direttore dell’unità di urologia a Pescara, ringrazio sentitamente tutto lo staff medico e infermieristico con cui ho collaborato in questi cinque anni. Il raggiungimento di questo incarico è il frutto di un lavoro di una equipe che si è impegnata al massimo e con la quale sono lieto di continuare a lavorare. Ringrazio inoltre la direzione strategia della Asl di Pescara per aver apprezzato il lavoro e l’impegno profuso, coronandolo con questo prestigioso riconoscimento”.

Ecco invece che cosa ha dichiarato il direttore generale della Asl di Pescara, Vincenzo Ciamponi: “Voglio formulare i migliori auguri per un proficuo lavoro al dottor Renzetti un professionista che ha già ricoperto incarichi di responsabilità e vanta elevata competenza in campo urologico”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento